• Accreditato da

Presentazione

Il corso è realizzato grazie al contributo non condizionante di:

 

        

 

ABSTRACT DEL CORSO: La categoria dei prodotti OTC è notoriamente supportata da significativi supporti informativi sia all’esterno che all’interno del canale farmacia. Il rischio che tale comunicazione non sia sempre in linea da un lato con le prerogative della singola farmacia e, dall’altro, con le aspettative del cliente/paziente in termini di consiglio appare ancora frequente. Il corso si concentra quindi sulle logiche e sugli strumenti a supporto della categoria OTC, così come dei singoli prodotti, in modo da assolvere ad entrambe le esigenze. E’ infatti opportuno ricordare che ogni strumento, veicolo e messaggio comunicazionale produce effetti diversi sul comportamento - e quindi sull’esperienza complessiva del paziente - rispettivamente di natura cognitiva, affettiva e comportamentale. L’uso non appropriato degli strumenti disponibili coerentemente con l’identità della farmacia, quale punto specializzato di dispensazione di prodotti e di erogazione di prestazioni  per la salute e il benessere degli individui, può trasformarsi in un autentico boomerang, come è già accaduto a note realtà del settore.

Programma

Programma

• La comunicazione dei prodotti OTC (esterna e interna)
• L’impatto della comunicazione visuale degli OTC in farmacia sul processo di scelta del cliente: logiche e strumenti
• Il ruolo della comunicazione personale nel processo di apprendimento del paziente
• Potenzialità ed errori da evitare

Informazioni

Obiettivo formativo

11 - Management sanitario. Innovazione gestionale e sperimentazione di modelli organizzativi e gestionali

Mezzi tecnologici necessari

PC e collegamento Internet.

Procedure di valutazione

Alla conclusione del corso è previso un test finale d’apprendimento composto da 15 quesiti a scelta quadrupla con una sola risposta esatta. Come richiesto dal Ministero della Salute, sarà prevista la variazione casuale ma sistematica dell’ordine dei quesiti e dell’ordine delle risposte.

Alla fine del test verrà visualizzato il numero di domande alle quali è stata data risposta e verrà data indicazione su quali risposte siano corrette e quali siano errate; se sarà stata raggiunta una percentuale di risposte corrette superiore al 75% il test verrà considerato superato e non verrà quindi più proposto; se la percentuale sarà più bassa, il test potrà essere ripetuto nuovamente con il limite massimo di ripetizioni della prova stabilito nel numero di 5 possibilità.

Prerequisiti cognitivi

Nessun prerequisito cognitivo necessario o richiesto.

Responsabili

Responsabile Scientifico

  • Laura Iacovone
    Professore (Marketing Sanitario) presso l'Università degli Studi di Milano e docente di Marketing presso l'Università Bocconi.
    Scarica il curriculum

Docente

  • Laura Iacovone
    Professore (Marketing Sanitario) presso l'Università degli Studi di Milano e docente di Marketing presso l'Università Bocconi.
    Scarica il curriculum

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Farmacista

  • Farmacia Ospedaliera
  • Farmacia territoriale
leggi tutto leggi meno