• Accreditato da

Presentazione

Il corso è realizzato grazie al contributo non condizionante di:

 

        

 

ABSTRACT DEL CORSO: La categoria dei prodotti OTC può diventare per la farmacia un’occasione estremamente frequente di consiglio nei confronti dei clienti e, quindi, contribuire a trasformare semplici contatti, in relazioni. Ciò tuttavia è possibile non tanto optando per un costante ampliamento dell’offerta tout court, quanto nell’aumento innanzitutto del livello di conoscenza dei singoli prodotti/referenze, ma soprattutto con riguardo al background scientifico sottostante, riferibile alle diverse patologie. L’aggiornamento costante a livello professionale crea tuttavia valore nei confronti del paziente se esso risulta in qualche modo fruibile e se si concretizza in modo plastico ai suoi occhi nel corso della sua esperienza di acquisto.

In questo senso è pertanto necessario un diverso approccio nei confronti del cliente, così come nella definizione dell’assortimento. In quest’ultimo caso, premia a monte la selezione ragionata e motivata dei prodotti, in base alle loro caratteristiche e alla loro reale efficacia. Nel primo caso, invece, si tratta della capacità di trasferire conoscenza nell’ambito dell’attività di consulenza personalizzata, rendendo così quel singolo prodotto, potenzialmente reperibile in qualsiasi farmacia, diverso da qualsiasi altro presente sul mercato.

Programma

Programma

• I criteri di definizione, gestione e organizzazione del comparto OTC
• Le logiche di selezione all’interno del comparto OTC: ottica dell’offerta e della domanda a confronto
• La valorizzazione della capacità professionale del farmacista nel comparto OTC: il ruolo della comunicazione

Informazioni

Obiettivo formativo

11 - Management sanitario. Innovazione gestionale e sperimentazione di modelli organizzativi e gestionali

Mezzi tecnologici necessari

PC e collegamento Internet.

Procedure di valutazione

Alla conclusione del corso è previso un test finale d’apprendimento composto da 15 quesiti a scelta quadrupla con una sola risposta esatta. Come richiesto dal Ministero della Salute, sarà prevista la variazione casuale ma sistematica dell’ordine dei quesiti e dell’ordine delle risposte.

Alla fine del test verrà visualizzato il numero di domande alle quali è stata data risposta e verrà data indicazione su quali risposte siano corrette e quali siano errate; se sarà stata raggiunta una percentuale di risposte corrette superiore al 75% il test verrà considerato superato e non verrà quindi più proposto; se la percentuale sarà più bassa, il test potrà essere ripetuto nuovamente con il limite massimo di ripetizioni della prova stabilito nel numero di 5 possibilità.

Prerequisiti cognitivi

Nessun prerequisito cognitivo necessario o richiesto.

Responsabili

Responsabile Scientifico

  • Laura Iacovone
    Professore (Marketing Sanitario) presso l'Università degli Studi di Milano e docente di Marketing presso l'Università Bocconi.
    Scarica il curriculum

Docente

  • Laura Iacovone
    Professore (Marketing Sanitario) presso l'Università degli Studi di Milano e docente di Marketing presso l'Università Bocconi.
    Scarica il curriculum

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Farmacista

  • Farmacia Ospedaliera
  • Farmacia territoriale
leggi tutto leggi meno