• Accreditato da

Presentazione

Il corso è realizzato grazie al contributo non condizionante di:

 

        

 

ABSTRACT DEL CORSO: Per automedicazione responsabile si fa riferimento alla consapevolezza e al corretto utilizzo di farmaci OTC da parte del paziente, nonostante possano essere acquistati senza prescrizione medica e godano di un supporto informativo, qual è la pubblicità tradizionale. L’insieme di più fenomeni hanno tuttavia favorito un vero e proprio processo di banalizzazione dell’acquisto (e della vendita) di tali prodotti, con una ricaduta apparentemente positiva di breve periodo in termini di vendite, ma anche una serie di implicazioni negative nel medio lungo periodo, a livello di percezione dell’utenza rispetto al canale e/o a favore di altri (es. on line). Il corso intende quindi isolare la portata di ogni fenomeno, per identificare i fattori in grado di favorire il riavvicinamento tra utenza e farmacisti, nel processo di scelta e di consumo responsabile dei prodotti OTC.

Programma

• Automedicazione responsabile: dal concetto, alle campagne di comunicazione
• La progressiva banalizzazione del processo di vendita: la prospettiva dell’offerta
• I fattori alla base della banalizzazione del processo di acquisto: la percezione della domanda
• Gli effetti sulla categoria OTC e sull’immagine della farmacia
• Le possibili “strategie di recupero"

Informazioni

Obiettivo formativo

11 - Management sanitario. Innovazione gestionale e sperimentazione di modelli organizzativi e gestionali

Mezzi tecnologici necessari

PC e collegamento Internet.

Procedure di valutazione

Alla conclusione del corso è previso un test finale d’apprendimento composto da 15 quesiti a scelta quadrupla con una sola risposta esatta. Come richiesto dal Ministero della Salute, sarà prevista la variazione casuale ma sistematica dell’ordine dei quesiti e dell’ordine delle risposte.

Alla fine del test verrà visualizzato il numero di domande alle quali è stata data risposta e verrà data indicazione su quali risposte siano corrette e quali siano errate; se sarà stata raggiunta una percentuale di risposte corrette superiore al 75% il test verrà considerato superato e non verrà quindi più proposto; se la percentuale sarà più bassa, il test potrà essere ripetuto nuovamente con il limite massimo di ripetizioni della prova stabilito nel numero di 5 possibilità.

Prerequisiti cognitivi

Nessun prerequisito cognitivo necessario o richiesto.

Responsabili

Responsabile Scientifico

  • Laura Iacovone
    Professore (Marketing Sanitario) presso l'Università degli Studi di Milano e docente di Marketing presso l'Università Bocconi.
    Scarica il curriculum

Docente

  • Laura Iacovone
    Professore (Marketing Sanitario) presso l'Università degli Studi di Milano e docente di Marketing presso l'Università Bocconi.
    Scarica il curriculum

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Farmacista

  • Farmacia Ospedaliera
  • Farmacia territoriale
leggi tutto leggi meno